Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 03:02

Suppletive del Senato in Veneto e Puglia

419.325 gli italiani chiamati alle urne domenica 23 e lunedì 24 gennaio 2005 nei collegi uninominali numero 8 della Regione Veneto e numero 2 della Regione Puglia
ROMA - Sono 419.325 (202.422 uomini e 216.903 donne), distribuiti in 578 sezioni, gli italiani chiamati alle urne domenica 23 e lunedì 24 gennaio 2005 per le suppletive del Senato nei collegi uninominali numero 8 della Regione Veneto e numero 2 della Regione Puglia. A renderlo noto è il ministero dell'Interno.
Il collegio 8 del Veneto comprende i 50 comuni della provincia di Rovigo, compreso il comune capoluogo (Adria, Ariano nel Polesine, Arquà Polesine, Badia Polesine, Bagnolo di Po, Bergantino, Bosaro, Calto, Canaro, Canda, Castelguglielmo, Castelmassa, Castelnovo Bariano, Ceneselli, Ceregnano, Corbola, Costa di Rovigo, Crespino, Ficarolo, Fiesso Umbertiano, Frassinelle Polesine, Fratta Polesine, Gaiba, Gavello, Giacciano con Baruchella, Guarda Veneta, Lendinara, Loreo, Lusia, Melara, Occhiobello, Papozze, Pettorazza Grimani, Pincara, Polesella, Pontecchio Polesine, Porto Tolle, Porto Viro, Rosolina, Rovigo, Salara, San Bellino, San Martino di Venezze, Stienta, Taglio di Po, Trecenta, Villadose, Villamarzana, Villanova del Ghebbo, Villanova marchesana).
Il collegio 2 della Puglia comprende alcune zone del comune di Bari (Carbonara, Ceglie, Loseto, Palese, Santo Spirito e San Paolo, Stanic) e altri 8 comuni della provincia di Bari (Bitonto, Bitritto, Capurso, Modugno, Noicattaro, Sannicandro di Bari, Triggiano, Valenzano).
Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 23, dalle 8 alle 22, e lunedì 24, dalle 7 alle 15. Il numero dei votanti verrà rilevato in quattro orari differenti: alle 12, alle 19 ed alle 22 della domenica ed alle 15 del lunedì, in coincidenza della chiusura della votazione. Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi.
«In occasione di tali consultazioni - ricorda una nota -, trattandosi di soli due collegi senatoriali, non verrà attivata la sala stampa del Viminale. I dati relativi alla affluenza alle urne e alle operazioni di scrutinio saranno inseriti nel sito internet del ministero dell'Interno (www.interno.it)».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione