Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 04:50

Primarie Gad - Testa a testa Boccia-Vendola

Chiusi alle 22 i 112 seggi elettorali del centrosinistra in Puglia per la designazione del candidato da opporre al presidente della Regione, Fitto (Cdl), nelle elezioni regionali che si terranno in primavera. Dopo lo scrutinio di una trentina di sezioni Boccia è in testa con 200 voti (su circa 6mila). Oltre 70mila votanti
BARI - Si sta verificando un inaspettato testa a testa tra Francesco Boccia (Margherita) e Niki Vendola (Rifondazione Comunista) nei dati delle prime sezioni scrutinate in Puglia che sono una trentina su 112. I due candidati hanno finora totalizzato attorno ai 6 mila voti con uno scarto di 200 voti in favore di Boccia.

Sono oltre 70 mila gli elettori del centrosinistra che hanno votato in Puglia per le primarie con le quali si sceglierà il candidato alle prossime elezioni regionali. I 112 seggi sparsi per la regione sono stati chiusi alle 22. Il dato definitivo sull'affluenza e sul candidato vincente si saprà solo a tarda notte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione