Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 16:11

Ostuni - Via al Piano triennale opere pubbliche

È stato presentato dal sindaco Domenico Tanzarella insieme alla giunta Comunale. Prevede interventi per scuole, viabilità e parcheggi da realizzarsi entro il 2007. «Sotto il profilo finanziario si tratta di un grosso impegno»
Ostuni - Via al Piano triennale opere pubbliche
«Il 2005 sarà un anno importantissimo per la vita della nostra Città. Con questo Progetto lanciamo una scommessa per apportare importanti cambiamenti».
Il Sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella insieme alla giunta
comunale ha presentato questa mattina il Programma Triennale delle opere pubbliche 2005/2007.
Uno strumento generale che nei prossimi tre anni punta al
miglioramento della vivibilità della Città di Ostuni in particolare per scuole, viabilità e parcheggi.
«Per quanto riguarda le scuole abbiamo proseguito il lavoro iniziato
negli anni scorsi per garantire la massima sicurezza agli istituti scolastici. Abbiamo cominciato con il Liceo classico e a breve partiranno i lavori al-le Medie San Giovanni Bosco e Orlandini Barnaba. Nei prossimi anni punteremo l'attenzione sulle Elementari Pessina e Vitale».
Particolare importanza è stata data alla sistemazione delle strade. Nei prossimi mesi partiranno i lavori in via De Laurentis, via Verona, via
Silletti e via Palma. In pratica l'arteria che collega la SS 16 in direzione Carovigno - Brindisi al centro abitato. «Sul fronte viabilità abbiamo
diviso la Città in quattro zone. Nei prossimi anni la situazione delle
strade migliorerà in maniera decisa risolvendo uno dei problemi
principali dei cittadini».
«Si tratta di una scommessa che vogliamo vincere» spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Ing. Antonio Blasi «crediamo di aver prodotto un progetto che interessi tutta la Città, non trascurando alcuna zona.
Ricordiamo comunque che c'è tempo per modificarlo e presentare
osservazioni».
Previsti anche diversi Project - Financing per costruzione, gestione ed eventuali cessioni di posti auto nel nuovo parcheggio in via Pinto; per lavori di restauro e risanamento conservativo del complesso dell'ex
convento dei Frati Carmelitani, restauro dell'ex convento dei Frati
Paolotti e restauro dell'ex convento dei Frati Cappuccini.
Prevista anche la sistemazione della viabilità nella zona industriale e
artigianale con il completamento della pubblica illuminazione e del
sistema fognario.
Soddisfatto anche l'assessore alle Finanze, Andrea Pinto. «Sotto il
profilo finanziario si tratta di un grosso impegno. Ricordiamo, infatti, che il Comune di Ostuni è un ente virtuoso avendo rispettato il patto di stabilità nonostante i numerosi paletti posti in essere dalla Finanziaria».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione