Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 17:27

Galatone - Voleva far «saltare» il figlio

All'origine del gesto, a quanto si è appreso, sarebbero contrasti di natura economica, legati alla suddivisione di una proprietà. Voleva far esplodere due bombole di gas
Galatone - Voleva far «saltare» il figlio
GALLIPOLI (LECCE) - Un pensionato di 66 anni di Galatone (Lecce) è stato arrestato la notte scorsa dalla polizia dopo aver collocato due bombole di gas in un vano adiacente all'abitazione del figlio, aver aperto gli erogatori ed acceso una fiamma con l'auspicio di causare un'esplosione.
L'uomo, il quale è accusato di tentativo di strage, è stato fermato per un controllo nel centrale corso Roma. Agli agenti ha gridato dapprima frasi sconnesse, poi ha raccontato quanto aveva fatto nella sua abitazione di Galatone vicina a quella in cui abita il figlio 40enne con la moglie e quattro figli.
La polizia si è recata sul posto, ha riscontrato la veridicità del racconto ed ha chiamato i vigili del fuoco i quali hanno provveduto a chiudere i rubinetti delle bombole ed a far aerare il locale.
All'origine del gesto, a quanto si è appreso, sarebbero contrasti di natura economica, legati alla suddivisione di una proprietà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione