Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 09:18

Due giornate dedicate alla disabilità

Il 14 e 15 gennaio due conferenze regionale sul tema "Diritti della Persona, pari opportunità, qualità sociale". Promosse dalla Regione Puglia e organizzate insieme all'Ipres (Istituto pugliese di ricerche economiche e sociali, nello Spazio 7 della Fiera del levante
In programma due giornate dedicate alla disabilità con la conferenza regionale sul tema "Diritti della Persona, pari opportunità, qualità sociale". Promossa dalla Regione Puglia e organizzata insieme all'Ipres (Istituto pugliese di ricerche economiche e sociali) si svolgerà a Bari (nello Spazio 7 della Fiera del levante) i prossimi 14 e 15 gennaio. Per queste due giornate, data l'occasione, è stato organizzato un sistema di trasferimento con bus-navetta privi di barriere, dalla stazione ferroviaria di Bari all'ingresso della Fiera.
Concretamente la conferenza prevede quattro commissioni tematiche: sui diritti del diversamente abile (ovvero l'integrazione dei servizi sanitari con i servizi sociali), i bisogni e la rete dei servizi, una nuova cultura, norme e risorse finanziarie per superare le «barriere» e, infine, i loro inserimento scolastico e lavorativo.
Al termine, è previsto che i lavori delle commissioni siano sintetizzati in un documento che verrà proposto all'approvazione della conferenza regionale.
Chi è interessato a partecipare al lavoro delle commissioni deve provvedere ad iscriversi in tempo utile, perché è previsto un numero limitato di partecipanti e massimo una persona per ogni organismo o soggetto rappresentato.
Gli interessati possono chiamare il numero verde 800 71 39 39, oppure
contattare la segreteria organizzativa: tel. 080 5743103; fax 080 5759587; conferenzadisabilita@regione.puglia.it.
I lavori della conferenza verranno aperti da Mario De Cristofaro, presidente del Consiglio regionale, mentre i temi della conferenza saranno introdotti da Raffaele Fitto, presidente della Regione, da Antonio Guidi, sottosegretario al Ministero della Salute e dall'assessore regionale alla Sanità, Salvatore Mazzaracchio.
S. L.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione