Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 11:16

Turismo, la Puglia punta sulle fiere internazionali

La giunta regionale ha approvato il programma delle manifestazioni fieristiche da realizzare nel corso del 2005: dal Bit al "World Travel Fair 2005" di Shanghai, passando per Bruxelles, Amburgo e Miami
BARI - «Non un settore, bensì un sistema. Sulla base di questa logica, il turismo in Puglia punterà, anche quest'anno su crescita e arricchimento, le parole d'ordine che hanno fatto delle nostre risorse culturali, ambientali, storiche, enogastronomiche, folcloristiche, la ricchezza del territorio pugliese». Lo afferma in una nota l'assessore al turismo della Regione Puglia, Marcello Rollo, il quale ricorda che «fra le iniziative che continueranno a rendere la Puglia il prodotto più ampio e variegato dello scacchiere mediterraneo, la giunta regionale ha approvato il programma delle manifestazioni fieristiche da realizzare nel corso del 2005».
«Ricco di appuntamenti - aggiunge - è il calendario fieristico estero: in programma dal 20 al 23 gennaio a Shanghai c'è il "World Travel Fair 2005", a febbraio il "Salone delle vacanze" a Bruxelles e il "Reisen" ad Amburgo. Dedicato alle crociere il "see trade cruise shipping convention" a Miami dal 23 al 26 marzo. Immancabile l'appuntamento italiano di febbraio con la Borsa internazionale del turismo (Bit)». «A novembre - prosegue - protagonista della Borsa del turismo archeologico sarà ancora una volta Paestum, in Campania, mentre in Puglia sarà Brindisi ad ospitare, in data ancora da definire, la Borsa del turismo nautico».
«La partecipazione della Regione alle manifestazioni fieristiche - conclude Rollo - rappresenta un importante momento di promozione per le aziende pugliesi che potranno affacciarsi su mercati tradizionali come la Germania e i Paesi dell'Est, promuovendo al contempo la propria partecipazione in realtà internazionali quali il Giappone e la Cina».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione