Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 03:22

Canosa, il Comune sostiene i suoi universitari

L'amministrazione comunale concederà un contributo «una tantum» agli studenti del paese che per motivi di studio devono soggiornare nella sede della facoltà universitaria prescelta
CANOSA DI PUGLIA (BARI) - L'amministrazione comunale di Canosa (Bari) concederà un contributo "una tantum" agli universitari del paese che per motivi di studio devono soggiornare nella sede della facoltà prescelta. Lo rende noto in un comunicato l'assessore comunale alle Politiche giovanili, Giovanni Patruno. E' un provvedimento - si sottolinea nel comunicato - che l'amministrazione «ritiene opportuno prendere a sostegno degli studenti meritevoli che appartengono alle famiglie a basso reddito». Al momento il Comune di Canosa ha previsto uno stanziamento complessivo di 17.500 euro.
«Questa prima fase strumentale - si precisa nel comunicato - sarà oggetto di successiva verifica valutativa al fine di rendere l'intervento un appuntamento fisso con i giovani universitari canosini». A breve sarà redatto un bando pubblico per l'assegnazione dei contributi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione