Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 08:21

Macché dispersa: insegnante foggiana era a casa

Spiacevole sorpresa per una professoressa di 49 anni di Ischitella che insegna a Vico del Gargano. Il suo nome era stato scritto su un "blog" in internet, fra vari riguardanti l'elenco di presunte vittime del maremoto in Asia
FOGGIA - Il suo nome compariva su internet in un blog dedicato alla ricerca degli italiani dispersi nella catastrofe del Sud Est Asiatico, ma la donna invece era sana a salva a casa da dove non si è mai mossa per l'isola di Sumatra, in Indonesia.
È stato uno scherzo di cattivo gusto a far finire il nome di Gina D'Errico, insegnante di 49 anni di Ischitella, nel database ad inserimento automatico di un blog di un giovane umbro in cui è presente una lista di dispersi.
Il proprietario del dominio del blog ha declinato ogni responsabilità, in quanto i dati delle tabelle dei dispersi vengono inserite automaticamente. Qualcuno da casa, quindi, ha inserito il nome di Gina D'Errico nella lista dei dispersi, dandola per dispersa in Indonesia, mentre lei era nel suo paese. Si è subito fatta chiarezza anche perché il numero di telefono indicato non era quello del suo cellulare bensì quello della scuola di Vico del Gargano dove la donna insegna. Forse è stato lo scherzo di qualche studente, ipotizza qualcuno ad Ischitella, e la maestra intende sporgere denuncia per poter risalire all'autore o all'autrice dell'inserimento dei dati su internet. Il nominativo è stato già depennato dalla lista dei dispersi del sito interessato.
Sarebbe originaria di Ischitella anche un'altra donna foggiana, Angela Rosa, di 37 anni, residente però in Inghilterra da alcuni anni, che si è salvata. Ha dato notizie di sé ai familiari e ad un cugino in particolare raccontando di essere stata travolta dallo tsunami mentre era in vacanza alle isole Maldive e di essersi salvata aggrappandosi ad una palma e restando lì a lungo fino a quando non è cessato il pericolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione