Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 03:41

Barletta - Due morti sulla statale 16 bis

L'incidente stradale è avvenuto a Capodanno, in zona Patalini. Al momento era deceduto un 42enne di Cerignola, oggi è spirato anche il nipote che era stato ricoverato ad Andria. Viaggiavano su una Mercedes
BARLETTA - È salito a due il numero delle vittime dell'incidente mortale avvenuto a Capodanno, sulla strada statale 16 bis, in zona Patalini, a Barletta.
La prima tragedia stradale del nuovo anno - avvenuta alla periferia di Barletta, sulla strada statale 16 bis - era avvenuta nella serata di ieri. A perdere la vita è stato il 42enne Matteo Minniello di Cerignola, che era alla guida di una Mercedes 3000, deceduto subito dopo l'incidente ancor prima di raggiungere l'ospedale. Stamattina è deceduto anche un altro dei due feriti, il nipote della vittima, Matteo paciletti che era stato ricoverato ieri sera nell'ospedale Bonomo di Andria.
Restano invariate le condizioni di una undicenne di Trani, che viaggiava su una Opel Corsa.
Secondo la ricostruzione effettuata la Mercedes sulla quale viaggiavano i due cerignolani, insieme ad altre due persone, dopo l'urto con una Opel «Corsa», guidata da un ventenne di Trani, ha sfondato il guardrail laterale all'altezza dell'uscita Barletta-Patalini della SS 16 bis, ed è precipitata per oltre dieci metri.
La «Mercedes» si è accartocciata intrappolando mortalmente i due fratelli. L'Opel Corsa, dopo l'urto con la Mercedes, si è ribaltata, rimanendo fortunatamente sulla carreggiata. All'interno dell'utilitaria viaggiavano insieme all'automobilista e alla undicenne (che ha riportato alcune fratture) anche una diciassettenne che ha riportato solo alcune contusioni.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione