Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 12:45

Vanno ad una festa e lasciano i figli in auto

A Bologna una bulgara sposata con un italiano originario di Maglie erano andati a festeggiare con amici lasciando i figli di 10 e 12 anni. È intervenuta la polizia
BOLOGNA - Erano soli in auto al freddo ad aspettare i genitori, andati a festeggiare il capodanno a casa di amici. I due ragazzini, di 10 e 12 anni, sono stati notati attorno alle tre e un quarto del mattino da una volante della polizia durante il giro di controllo di inizio anno, in viale Berti Pichat, sui viali di circonvallazione di Bologna.
Gli agenti hanno chiesto perché si trovassero lì da soli, e loro hanno risposto che stavano aspettando i genitori che si trovano in una abitazione poco distante: erano arrivati lì attorno alle 2,30. Uno dei due ragazzini è stato invitato a chiamare il padre al cellulare. All'arrivo, i genitori, una bulgara di 29 anni e un italiano, originario di Maglie, in provincia di Lecce, 36 anni, sono stati denunciati per abbandono di minore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione