Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 02:20

Bari - Fermato presunto assassino

Nell'ambito delle indagini sulla guerra tra clan bloccato Vito Valentino, 19 anni (clan Strisciuglio): avrebbe ucciso Antonio Fanelli
Bari - Omicidio Antonio Fanelli nella Città vecchia BARI - Gli agenti della squadra mobile hanno sottoposto a fermo Vito Valentino di 19 anni, ritenuto appartenente al clan Strisciuglio ed in particolare al gruppo che opera al quartiere Libertà, sospettato di aver partecipato il 27 novembre scorso al blitz a colpi di pistola nella città vecchia nei confronti di alcune persone ritenute vicine ai Capriati, una incursione conclusasi con la morte di Antonio Fanelli, di 25 anni ed il ferimento di un quattordicenne. Il provvedimento di fermo disposto dalla DDA barese è stato emesso dopo una dettagliata informativa presentatata dalla squadra mobile barese.

Gli agenti della squadra mobile hanno sottoposto a fermo Vito Valentino di 19 anni, ritenuto appartenente al clan Strisciuglio ed in particolare al gruppo che opera al quartiere Libertà, sospettato di aver partecipato il 27 novembre scorso al blitz a colpi di pistola nella città vecchia nei confronti di alcune persone ritenute vicine ai Capriati, una incursione conclusasi con la morte di Antonio Fanelli, di 25 anni ed il ferimento di un quattordicenne.Il provvedimento di fermo disposto dalla DDA barese è stato emesso dopo una dettagliata informativa presentata dalla squadra mobile barese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione