Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 09:38

Tredicenne travolto da un treno a Palese

È stato ucciso da un regionale diretto a Foggia - in serata - mentre stava tentando di attraversare i binari presso un passaggio a livello con le sbarre regolarmente chiuse. Era con un gruppo di amici, fuggiti dopo la tragedia
BARI - Un tredicenne è stato travolto da un treno regionale delle Ferrovie dello Stato mentre attraversava un passaggio a livello che aveva le sbarre chiuse.
L'incidente è avvenuto nelle vicinanze di piazza Capitaneo, nell'ex frazione di Palese, a nord di Bari. Sul posto sono al lavoro gli agenti della Polfer. Il traffico ferroviario è bloccato. A quanto si è saputo dalla polizia, il ragazzino si trovava con un gruppo di amici con i quali aveva deciso di attraversare il passaggio a livello che aveva le sbarre abbassate. Il tredicenne sarebbe stato il primo ad attraversare il passaggio a livello: in quel momento è sopraggiunto da Bari il treno regionale (numero 12496) diretto a Foggia che ha travolto e ucciso il minorenne.
Subito dopo l'incidente - a quanto si è appreso - il gruppetto di amici della vittima è fuggito. Gli agenti della Polfer stanno ora tentando di ricostruire più nel dettaglio la dinamica dell'incidente. In serata - a quanto si è appreso dalle Ferrovie dello Stato - la circolazione è ripresa su un solo binario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione