Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 03:02

Crollo a Foggia: un corso per superare lo choc

È stato organizzato per adulti e bambini dal Circolo Didattico "Santa Chiara" di Foggia e dall'assessorato alla Pubblica istruzione del Comune. Seguirà una mostra. La tragedia avvenne lo scorso 20 novembre: 8 le vittime
FOGGIA - Trasformare la terribile esperienza di perdita e dolore in un'opportunità di riflessione e di crescita ripensando al significato profondo dell'esperienza educativa e valorizzando tutti quegli aspetti spesso minimizzati e trascurati nel processo di formazione: la dimensione affettiva, emotiva, religiosa; la dimensione della relazione educativa e dell'interazione fra le persone. È l'obiettivo di un corso di formazione per adulti e bambini organizzato dal Circolo Didattico "Santa Chiara" di Foggia e dall'assessorato alla Pubblica istruzione del Comune.
La scuola è stata colpita in maniera dura dal crollo delle abitazioni di via Delle Frasche al quartiere Croci che lo scorso 20 novembre provocò la morte di otto persone e il ferimento di altre cinque. Tra le vittime due alunni, Guido Diurno e Valentino Longo, fratellino di Maria, sopravvissuta al disastro nel quale ha perso entrambi i genitori.
I docenti della scuola saranno coinvolti nel percorso con una serie di incontri tenuti da esperti su tematiche educative quali il vissuto di perdita, l'ascolto dei bambini, le problematiche preadolescenziali, l'intelligenza emotiva, mentre i genitori degli alunni seguiranno un percorso relativo alla sicurezza dei bambini e al ruolo della famiglia.
Particolare rilevanza formativa avranno gli interventi proposti alle classi da parte di psicologi, religiosi e operatori del servizio di medicina scolastica, finalizzati a guidare i bambini dalla triste esperienza vissuta alla rielaborazione e alla riflessione partendo dalla sfera delle emozioni.
Gli incontri si svolgeranno nella scuola elementare "Santa Chiara" dal mese in corso fino a maggio 2005 e termineranno con una mostra che documenterà le esperienze vissute. All'inaugurazione della mostra parteciperà il sindaco Orazio Ciliberti che ha sostenuto l'iniziativa. Sui dettagli dell'iniziativa sono stati predisposti dall'assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Foggia degli opuscoli informativi corredati dalle foto del giornalista Piero Russo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione