Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 20:22

Elezioni, interviene «san Romano»

Prodi venerdì dovrà sciogliere i nodi per le candidature dei presidenti di regione della Gad. Restano in ballo i nomi per la Puglia e la Basilicata. Giordano (Prc): quasi fatta per Vendola candidato
ROMA - Dopo mesi di tira e molla venerdì dovrà essere san Romano Prodi, a sciogliere i nodi per le candidature ai presidenti di regione della Gad. Sul tavolo, del vertice di oggi, infatti, sono rimasti quelli della vigilia cioè i nomi per la Puglia e la Basilicata. Per la prima il Prc ha avanzato con veemenza la candidatura di Niki Vendola. Al suo fianco apertamente si sono schierati soltanto i Verdi e ad opporsi, a quanto si apprende, solo i Ds. Tutti gli altri hanno consegnato nelle mani di Prodi la decisione. Per quanto riguarda la Basilicata Mastella ha lasciato il vertice senza alzate di testa. Ciò fa presupporre che la sua candidatura abbia compiuto un passo avanti. Tutto comunque dovrà trovare un equilibrio nella proposta definitiva che sarà avanzata venerdì prossimo da Prodi che farà pesare anche l'intesa sulle suppletive per il senato. Non a caso per il collegio di Bari il nome che è passato è quello del d'alemiano Nicola La Torre.
In Puglia sono previste primarie con la partecipazione, sul modello di quanto accaduto in Calabria, di grandi elettori in rappresentanza di partiti, movimenti e associazioni. E' possibile che le primarie si tengano il 20 dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione