Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 16:11

Gioia del Colle - Truffa per contributi illeciti

Sono stati richiesti da aziende per circa 5,5 milioni di euro di cui circa 4,5 già riscossi. Erano contributi erogati alle imprese sulla base della legge 488 a favore degli investimenti nelle aree svantaggiate
BARI - I militari della Guardia di Finanza di Gioia del Colle al termine di una serie di verifiche sui contributi erogati alle imprese sulla base della legge 488 a favore degli investimenti nelle aree svantaggiate, hanno scoperto contributi illecitamente richiesti da aziende per circa 5,5 milioni di euro di cui circa 4,5 già riscossi.
In particolare sarebbe stato accertato che venivano presentati agli uffici del ministero per le Attività produttive false fatturazioni di acquisto, inoltre si attestavano fittizi aumenti di capitale sociale per migliorare la posizione nella graduatoria di assegnazione dei contributi.
Complessivamente 18 imprenditori, di cui due sono stati arrestati nel 2002, sono stati denunciati per truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche ed emissione ed utilizzo di fatture relative ad operazioni inesistenti. Il Ministero ha già avviato le procedure per il recupero dei contributi illegalmente conseguiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione