Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:39

Ferrari contro Kia, un morto e 7 feriti

Luigi Antonio Commegno di Pignola (Potenza), è morto ed altre sette persone sono rimaste ferite, fra cui due bambine, in un incidente stradale avvenuto sulla strada statale 96, nel territorio di Altamura. La vittima era alla guida della Ferrari ed è rimasta incastrata nelle lamiere avvolte dal fuoco
incidente stradale Altamura ALTAMURA (BARI) - Luigi Antonio Commegno di Pignola (Potenza), è morto ed altre sette persone sono rimaste ferite, fra cui due bambine, in un incidente stradale avvenuto stamani sulla strada statale 96, nel territorio di Altamura, tra una Ferrari ed una Kia.
La vittima aveva 49 anni. Viaggiava in direzione di Bari insieme al
genero. Per cause da accertare la Ferrari ha sbandato ad una curva, ha impattato contro il guard-rail ed è letteralmente volata finendo sulla
Kia che sopraggiungeva sulla corsia opposta. Le macchine hanno preso
fuoco. Il passeggero della Ferrari si è salvato, nessuno scampo invece per il conducente che è rimasto incastrato nell'automobile che nel frattempo veniva avvolta dal fuoco. Quando due ambulanze del 118 sono giunte sul posto, i medici hanno potuto soltanto constatarne il decesso.
Le condizioni dei feriti non sono preoccupanti.
Oltre al passeggero della Ferrari, i feriti sono una famiglia di Triggiano, composta di sei persone, tra cui due bambine, che viaggiavano nella Kia in direzione di Altamura. Sono in osservazione all'ospedale di Altamura ma le prognosi - alcune ancora in fase di accertamento clinico - sono di pochi giorni per tutti. Soprattutto è stata tanta, tantissima, la paura.
L'incidente è avvenuto in località Pescariello, a circa 10 chilometri da Altamura intorno alle 10.30. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia stradale. La strada è stata chiusa al traffico per diverse ore.
Onofrio Bruno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione