Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:47

Taranto - «Un corsista guidava il merci»

In ambienti inquirenti s'apprende che il giovane alla guida del treno che tamponò il Reggio-Torino, causando 78 feriti, non aveva ancora la qualifica di macchinista
PALAGIANELLO (TARANTO) - Era guidato da un giovane corsista, sotto la supervisione di un macchinista, il treno merci che lo scorso 2 dicembre ha tamponato l'espresso Reggio Calabria-Torino poco lontano dalla stazione di Palagianello, causando 78 feriti. Lo si è appreso negli ambienti inquirenti.
Il giovane, assunto dalle Ferrovie dello Stato ma - sempre secondo quanto appreso - non ancora in possesso della qualifica di macchinista, ed il guidatore ufficiale del merci, sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto: l'ipotesi di reato è quella di disastro colposo ferroviario.
Il convoglio merci, diretto da Bari verso Taranto, avrebbe dovuto fermarsi per dare la precedenza al treno passeggeri, diventando la tratta a binario unico.
Il merci, secondo quello che si è saputo, ha attraversato un primo semaforo giallo e la sua velocità - che non oltrepassava i 70-80 chilometri all'ora - come da norma è stata ridotta. Il treno ha poi trovato un semaforo rosso ed invece di arrestarsi, per far passare l'espresso, ha continuato a marciare, se pure a velocità inferiore rispetto a prima. Quando dalla cabina del merci ci si è accorti che si era troppo veloci, e del sopraggiungere dalla direzione opposta del Reggio Calabria-Torino, è stata azionata la rapida che avuto l'effetto di ridurre sensibilmente la corsa del convoglio, ma non di impedire che il locomotore si scontrasse contro le vetture di coda dell'espresso, ad una velocità non superiore ai 20-30 chilometri orari.
Le ultime tre vetture del treno passeggeri, dopo l' impatto, finirono in una scarpata; tra i 78 feriti, il più grave è stato un ragazzo di 16 anni, al quale è stato amputato un braccio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione