Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 01:16

Teatro Petruzzelli, arrivano i quattrini

Regione, Provincia e Comune si sono impegnati a versare a breve alla Sovrintendenza di Bari i 16,5 milioni di euro di loro competenza. Costo complessivo circa 30,5 milioni di euro
BARI - Il teatro Petruzzelli di Bari sarà completato e inaugurato, come previsto, entro dicembre 2007 e costerà circa 30,5 milioni di euro: oggi Regione, Provincia e Comune si sono impegnati a versare a breve alla Sovrintendenza per i Beni architettonici di Bari i 16,5 milioni di euro di loro competenza a cui vanno aggiunti i 4,3 milioni di euro che sono l' ultimo contributo statale. La Regione Puglia stanzierà 6,5 milioni, Comune e Provincia di Bari cinque milioni ciascuno.
L' accordo relativo al versamento a breve dei fondi è stato raggiunto oggi nell' incontro svoltosi a Bari e presieduto dal sottosegretario per i Beni e le attività culturali Nicola Bono, artefice dell' intesa che determinò, dopo 13 anni dal rogo doloso, l' avvio della ricostruzione del Petruzzelli e il riconoscimento della XIV Fondazione lirica italiana.
«Non solo - ha sottolineato Bono - abbiamo i fondi sufficienti indire la gara d' appalto entro la fine dell' anno» per il terzo ed ultimo lotto dei lavori (i fondi per il foyer e l' impiantistica sono già stati impiegati e i lavori termineranno entro dicembre 2005) ma avanzano anche 300mila euro. «Abbiamo solo la necessità - ha proseguito - di reperire due o tre milioni di euro finali per gli allestimenti e l' arredo ma abbiamo tre anni di tempo per trovarli; già stamattina abbiamo preso atto che la Regione Puglia è pronta a versare questi fondi in aggiunta alla sua quota e io ho ribadito che se ci dovesse essere un problema di due o tre mln di euro vi faremmo fronte tranquillamente come ministero».
Il sottosegretario ha ribadito che «finora lo lo Stato ha elargito fondi per la ricostruzione: 10 milioni di euro sono già stati spesi a cui vanno aggiunti i 4,3 milioni stanziati il mese scorso alla Sovrintendenza di Bari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione