Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:48

Stupefacenti da Enna a Trani, due arresti

I carabinieri hanno tratto in arresto con l'accusa di concorso in traffico di stupefacenti un autotrasportatore di Catenanuova che godeva del regime di semilibertà
ENNA - Eseguite nella notte a Catenanuova (Enna) due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due presunti trafficanti di stupefacenti. I carabinieri a conclusione di indagini, sulle quali viene mantenuto fitto riserbo, condotte in stretta collaborazione con l'autorità giudiziaria di Trani, hanno tratto in arresto con l'accusa di concorso in traffico di stupefacenti Antonio Aldo, 50 anni, autotrasportatore di Catenanuova che godeva del regime di semilibertà presso il carcere di Enna, e Giuseppe Gagliardo, 51 anni, disoccupato. I due hanno precedenti penali.
Nell'agosto del '98, nell'ambito di una maxi operazione contro il traffico di droga tra Sicilia e Puglia, erano stati arrestati nei pressi di Canosa di Puglia, al termine di un inseguimento sull'autostrada A 14. Nell'Alfa 75 a bordo della quale viaggiavano erano stati trovati 90 chilogrammi di marijuana suddivisi in panetti. Per il momento non sono stati resi noti i motivi che hanno portato all'arresto dei due presunti trafficanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione