Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 15:06

Brindisi - Smantellato un troncone della Scu

20 arrestati, compreso il presunto capo della costola della Sacra Corona Unita, per associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico di droga, estorsioni • I tentativi di avviare «affari» con la politica
BRINDISI - Un troncone brindisino ancora attivo dell'organizzazione mafiosa Sacra corona unita viene smantellato, secondo gli investigatori, in un'operazione compiuta stamane dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi che stanno eseguendo 20 ordinanze di custodia cautelare in carcere, tre delle quali nei confronti di persone già detenute.
Tra gli arrestati figura il presunto capo del gruppo delinquenziale, il pregiudicato Fabio Fornaro, di 33 anni, che è già stato arrestato più volte ma in questo periodo era libero. Nei provvedimenti di custodia cautelare si contesta l'associazione per delinquere di tipo mafioso, il traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni. Le ordinanze sono state emesse dal gip del tribunale di Lecce su richiesta del pm della Procura distrettuale antimafia salentina, Leonardo Leone de Castris.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione