Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 01:59

54 milioni per il rilancio del Salento

E' l'investimento previsto dal Progetto integrato territoriale (Pit) n.9 "Territorio salentino-leccese" varato durante una riunione della giunta svoltasi a Casarano (Comune capofila del progetto che coinvolge 69 Comuni). • Il presidente della Regione Puglia, Raffaele Fitto: col Pit risorse a ricerca e sviluppo
CASARANO (LECCE) - La giunta regionale pugliese ha approvato una delibera che stanzia oltre 54 milioni di euro per infrastrutture, servizi, formazione e incentivi per il rilancio delle attività produttive del territorio salentino-leccese, in particolare terziario e settore tessile, abbigliamento e calzaturiero. E' quanto prevede il Progetto integrato territoriale (Pit) n.9 "Territorio salentino-leccese" varato durante una riunione della giunta che si è svolta oggi nel municipio di Casarano.
Il piano punta complessivamente al rilancio dell' economia del basso Salento. Casarano è il Comune capofila del progetto che coinvolge 69 Comuni del sud Salento con una popolazione di circa 433.000 abitanti e una superficie di circa 1.580 metri quadrati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione