Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 04:39

Trani - Operazione «Negozio Sicuro»

Un vademecum con consigli pratici come l'uso di apparecchiature elettroniche, alcune riflessioni sull'utilità del possesso di un'arma e le leggi che ne disciplinano la detenzione
TRANI - Un vero e proprio vademecum dei commercianti per affrontare l'emergenza sicurezza nel nord barese. E' stato presentato oggi, lunedì, a Trani, dalla Confcommercio, «Negozio Sicuro», il libretto vademecum che contiene consigli pratici come l'uso di apparecchiature elettroniche contro i malviventi, alcune riflessioni sull'utilità del possesso di un'arma e le leggi che ne disciplinano la detenzione. Ma non solo, nelle settanta pagine sono riportati i dati statistici nazionali e cosa accade all'estero, quello che si deve sapere sul racket e sull'usura e la strada per uscirne rivolgendosi ai centri disponibili sul territorio.
La presentazione è stata effettuata all'Hotel San Paolo al Convento, prima della distribuzione che sarà effettuata a tutti i commercianti della provincia di Bari.
L'iniziativa, pensata per dare ai commercianti suggerimenti e informazioni utili per combattere i fenomeni di micro criminalità, è stata realizzata dalla Confcommercio e si inserisce nel Programma Operativo Nazionale «Sicurezza per lo Sviluppo del Mezzogiorno d'Italia», del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.
«Il problema della sicurezza è oggi tra le emergenze più importanti del commercio - ha detto Tony D'Ambrosio, presidente della Confcommercio tranese -. Il fenomeno delle rapine per il nord barese, è una vera e propria piaga. Per non parlare dei tragici epiloghi, come nel caso dell'uccisione del proprietario di un supermercato di Barletta. E' evidente che occorre fare qualcosa: il poliziotto di prossimità, il vigile di quartiere, i carabinieri a piedi sono senz'altro ottime iniziative, ma non possono garantirci una copertura totale del territorio. Riteniamo che sia necessario dotarci di mezzi adeguati, come gli impianti di videosorveglianza».
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione