Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 15:43

Figlio 3 anni piange e disturba, mamma picchiata

E' accaduto a Gravina in Puglia, dove i carabinieri hanno arrestato i due uomini, che hanno 30 e 36 anni, hanno precedenti penali ed erano sottoposti alla sorveglianza speciale
GRAVINA IN PUGLIA (BARI) - Un bimbo di tre anni disturbava con il suo pianto i due fratelli della madre, praticamente gli zii del bimbo: per questo una giovane mamma è stata picchiata selvaggiamente dai due uomini e ferita con un coltello da cucina; è stato picchiato brutalmente anche il piccolo che ha riportato contusioni giudicate guaribili in otto giorni.
E' accaduto a Gravina in Puglia, dove i carabinieri hanno arrestato i due uomini, che hanno 30 e 36 anni, hanno precedenti penali ed erano sottoposti alla sorveglianza speciale: sono accusati di tentativo di omicidio e maltrattamenti a minori. la donna ha solo 21 anni.
A quanto si è saputo, la donna è stata notata per strada mentre gridava e chiedeva aiuto per essere stato picchiata e ferita. E' stata così condotta da passanti in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato una ferita da coltello ad un braccio e traumi ad una guancia e ad un orecchio. Il piccolo, soccorso poco dopo, aveva traumi alle guance e abrasioni sulle spalle e sul dorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione