Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 11:25

Bari - Maxi sequestro a clan mafioso

Circa dieci milioni di euro appartenenti a 19 esponenti della criminalità organizzata della Murgia. L'operazione giunge al termine di due anni di indagini
BARI - Beni immobili, autoveicoli, rapporti bancari, attività commerciali e quote societarie, per un ammontare di oltre 9,5 milioni di euro, sono stati sequestrati a 19 presunti esponenti della criminalità organizzata della Murgia barese, appartenenti al clan delle famiglie Mangione-Matera, che operavano in particolare tra le città di Altamura e Gravina.
Il provvedimento, eseguito dal «Gico» della Guardia di Finanza di Bari, è stato disposto dalla Sezione Misure di Prevenzione, presieduto dal magistrato Angelo Di Palma. Le indagini si collegano all'operazione «Canto del Cigno» effettuata nel marzo 2002 dai Carabinieri e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari. Il blitz aveva portato in carcere circa 131 presunti appartenenti al clan con l'accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico di stupefacenti ed estorsione.
I finanzieri, coordinati dal procuratore aggiunto della Dda Giovanni Colangelo, hanno scoperto l'ingente patrimonio magistralmente mascherato mediante intestazioni di comodo o fiduciarie. Tra i beni sequestrati 12 appartamenti, 3 lussuose ville, 4 terreni tra i quali alcuni edificabili, 9 tra locali e capannoni, 8 autovetture, 69 tra depositi di risparmio, conti correnti a deposito titoli, conto titoli, polizze assicurative, fondi di investimento, 6 attività commerciali e 5 quote societarie.
I beni sono stati affidati a diversi amministratori giudiziari. Il sequestro giunge al termine di oltre due anni di indagini svolte attraverso minuziosi accertamenti bancari, analisi di documenti, audizioni di testimoni, pedinamenti, appostamenti e sopralluoghi. Sotto osservazione complessivamente circa 900 persone, tra cui anche molti familiari degli arrestati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione