Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 15:41

Sequestrate due discariche abusive nel Salento

In Contrada Calie, nel territorio di Acquarica del Capo, i Carabinieri di Tricase e del Noe di Lecce hanno sequestrato 110 mila netri quadrati di terreno nel quale erano stati riversati rifiuti di ogni genere
Sequestrate due discariche abusive nel Salento
LECCE - In Contrada Calie, nel territorio di Acquarica del Capo, i Carabinieri di Tricase e del Noe di Lecce hanno sequestrato 110 mila netri quadrati di terreno nel quale erano stati riversati rifiuti di ogni genere, tra cui amianto, carcasse di auto, materassi, lavatrici, frigoriferi in disuso, pneumatici ed inerti. Accertamenti sono in corso per individuare i proprietari degli appezzamenti che verranno deferiti all'autorità giudiziaria. Un altro di un ettaro, metà del quale adibito illegalmente a deposito di rifiuti perocolosi, è stato invece sequestrato a Corigliano d'Otranto dai Carabinieri del luogo che hanno denunciato anche i due responsabili dello sversamento abusivo per violazione del Decreto Ronchi. Sull'area interessata, ampia circa 5 mila metri quadrati, si trovano, infatti, rifiuti in parte costituiti da cemento-amianto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione