Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 04:06

Bari - Agricoltori bloccano statali

Protesta per le speculazioni sui prezzi dell'uva: si viaggia a una corsia sulla statale 16 bis e sulla 98 a Barletta e Canosa di Puglia a causa della presenza di 1000 trattori
BARI - Una partecipazione massiccia di agricoltori sta bloccando per una manifestazione di protesta da stamattina, con 500 trattori a Barletta e altrettanti a Canosa di Puglia, le statali 16 bis e 98 dove è transitabile una sola corsia. La protesta è stata organizzata dalla Coldiretti per contrastare «le speculazioni in atto sui prezzi dell'uva da vino, in particolare, e su quella da tavola». Vi prendono parte agricoltori di Barletta, Canosa di Puglia, Andria, Trani, Corato e Minervino Murge.
A quanto ha dichiarato il presidente della Coldiretti Nicola Ruggiero «su questa emergenza bisogna dare una risposta, ma non ci si può limitare a dare risposte alle emergenze, la politica deve fare una programmazione e rispettarla». Domani è stato organizzato un incontro nel Comune di Barletta a cui parteciperanno rappresentanti di tutti i comuni del nord barese. Per il momento non è stato ancora deciso se i blocchi stradali saranno rimossi in serata oppure saranno mantenuti fino alla riunione in programma domani a Barletta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione