Cerca

Mercoledì 17 Gennaio 2018 | 22:52

Iraq - Dal Quirinale al Csm la nota sul Gip di Bari

Trasmessa la relazione sul caso De Benedictis. Il magistrato definì «mercenari» i tre ostaggi italiani • Agliana, Cupertino e Stefio presentano esposto al Csm
ROMA - Il Quirinale ha mandato al Csm la relazione della procura generale di Bari sulla vicenda del gip Giuseppe De Benedictis finito nella bufera per il provvedimento con il quale ha definito gli ex ostaggi italiani in Iraq «mercenari» «fiancheggiatori delle forze di coalizione», specificando che «questo spiega, se non giustifica l'atteggiamento dei sequestratori nei loro confronti».
Il rapporto, inviato a Ciampi nella sua veste di presidente del Csm, ricostruisce nel dettaglio il caso e sarà allegato al fascicolo già aperto in Prima Commissione sul magistrato su iniziativa del laico della Cdl Giorgio Spangher.
La pratica deve accertare se ci sono gli estremi per aprire una procedura di trasferimento d'ufficio per incompatibilità funzionale per De Benedictis che nei giorni scorsi aveva comunque precisato di essere stato male interpretato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400