Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 20:56

Puglia, sì alle biblioteche in Rete

La Giunta regionale ha approvato l'adesione al Servizio bibliotecario nazionale per l'utilizzo delle risorse Umts
Su internet, testi di circa 1000 biblioteche italiane
BARI - Su proposta dell'assessore al turismo e ai Beni Culturali, Marcello Rollo, la giunta regionale pugliese ha approvato l'adesione della Regione Puglia al Servizio bibliotecario nazionale (Sbn) in ambito regionale per l'utilizzo delle risorse Umts (Universal Mobil Telecomunication System).
Costituito da una rete di biblioteche raggruppate in poli locali, il Servizio bibliotecario nazionale mette a disposizione dell'utenza i patrimoni librari e documentari pubblici mediante un sistema integrato di reperimento delle informazioni bibliografiche e di circolazione dei documenti. Da una qualsiasi postazione internet, l'utente potrà anche consultare testi delle circa 1000 biblioteche italiane che aderiscono al progetto e chiederne il prestito.
Per potenziare il Sistema Bibliotecario Nazionale in ambito regionale, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, nell'ambito del piano di investimento dei fondi Umts, ha assegnato alla Regione Puglia 774.685,33 euro. Oltre a questa somma la Regione ha assicurato un cofinanziamento del 12,91% pari a 100.000 euro delle risorse Umts.
Il progetto, approvato nella sua formulazione di massima dal Comitato nazionale di coordinamento Sbn, prevede: il potenziamento del Polo Sbn Terra di Bari, costituito dalla biblioteca provinciale De Gemmis e da quella nazionale Sagarriga Visconti Volpi; lo sviluppo del Polo Sbn di Brindisi costituito dalla Biblioteca provinciale (già attivatasi in Sbn dal 1993) e la creazione dei nodi nelle aree Jonica e Salentina non ancora servite da Sbn; l'attivazione nella biblioteca civica Acclavio di Taranto, nella biblioteca provinciale Bernardini di Lecce e nella biblioteca comunale Piccinno di Maglie; la costituzione del Polo Sbn nella biblioteca provinciale di Foggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione