Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 03:22

5 chili di tritolo su spiaggia del Nord Barese

Finanzieri del Roan di Bari sulla spiaggia tra Barletta e Trani hanno rinvenuto una mina anticarro con all'interno cinque chili di esplosivo. Non si esclude il suo impiego per la preparazione di un attentato
BARLETTA - Ancora tritolo sulla coste del nord barese. Dopo la scoperta a Molfetta, a pochi passi dal porto, di cinque chili di tritolo, e di un quantità minore pochi giorni dopo a Bisceglie, la nuova scoperta è stata effettuata dai finanzieri del Roan di Bari sulla spiaggia tra Barletta e Trani.
Qui era stata nascosta una mina anticarro con all'interno cinque chili di tritolo sufficienti a far saltare una palazzina. Secondo i finanzieri potrebbe essere stata preparata per essere usata dalla criminalità per la preparazione di un attentato.
L'involucro è stato trovato nel territorio di Ariscianne, a metà della costa tra Barletta e Trani. Una scoperta quasi casuale: qualcuno aveva lasciato il pacco e avrebbe dovuto nasconderlo in acqua per poi ritrovarlo, utilizzando un galleggiante. La mina anticarro risalirebbe alla seconda guerra mondiale.
Per consentire agli artificieri di far brillare la mina, gli uomini della guardia di Finanza in mattinata hanno provveduto a blindare la zona, hanno interdetto la navigazione, la costa è stata messa in sicurezza anche con l'ausilio di una motovedetta dei carabinieri.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione