Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 01:09

Camionista barese muore nel Comacchio

In provincia di Bari, invece, due incidenti stradali avvenuti nello scorso pomeriggio ad Andria, in via Canosa, e sulla Sp 130 a Trani, hanno fatto registrare due feriti gravi
Stava viaggiando verso Padova, dove lo aspettavano per caricare il rimorchio quando, sulla superstrada, all'altezza dell'uscita per Corte Centrale, la motrice ha sbandato finendo in una scarpata. Ha trovato così la morte, ieri mattina all'alba, un camionista di Spinazzola, Giuseppe Antonio Civitano, di 68 anni.
Secondo la ricostruzione dell'incidente, effettuato dai carabinieri di Comacchio, nel punto in cui la carreggiata per via dei lavori per il rifacimento dell'asfalto, diventa a doppio senso, la motrice del camion ha cominciato a zigzagare, sbattendo più volte contro il guard rail.
La corsa del mezzo è finita di lì a poco nella scarpata a lato della strada.
Un volo di circa 10 metri. La motrice si è ribaltata girando su se stessa, prima di schiantarsi a terra. All'interno della cabina Giuseppe Antonio Civitano, non ha avuto scampo: è stato estratto senza vita dai vigli del fuoco di Codigoro e Comacchio.
Secondo i primi accertamenti, la causa dell'incidente potrebbe essere dovuta ad un malore o ad un colpo di sonno del 68enne camionista. Sull'asfalto i carabinieri non hanno rinvenuto nessun segno di frenata. L'incidente è avvenuto poco dopo le 5. I rilievi sono stati dei carabinieri
della stazione di Comacchio; i tratto di superstrada dove è avvenuta la tragedia è stato chiusa per mezz'ora.

Nel barese, invece, due incidenti stradali avvenuti nello scorso pomeriggio ad Andria, in via Canosa, e sulla Sp 130 a Trani, hanno fatto registrare due feriti gravi.
Ad Andria nell'impatto tra un pullman ed una Fiat Uno è rimasto ferito ferito Domenico Orlando, andriese di 53 anni: è in prognosi riservata al «Bonomo» di Andria.
A Trani, teatro dell'incidente è stato l'incrocio dove due settimane fa hanno trovato la morte due ventenni barlettane. Nell'impatto tra due auto un agricoltore di 72 anni, Corrado Palmieri, di Trani, ha avuto la peggio ed è stato trasportato al «Bonomo» di Andria dove è ricoverato in prognosi riservata.
Paolo Pinnelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione