Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 10:20

Eroina diretta in Puglia dall'Albania

Una prima operazione è stata condotta nella città portuale di Valona, la droga era su un TIR diretto a Brindisi. Una seconda operazione è stata condotta ad Ardenice, in un albergo
TIRANA - Due carichi per complessivi 32 chili di eroina sono stati scoperti e sequestrati oggi dalla polizia in Albania. Una prima operazione è stata condotta nella città portuale di Valona dove a bordo di un TIR che stava per imbarcarsi sul traghetto «Capitan Aleksandro» diretto a Brindisi, sono stati trovati 18 chili di droga pesante. Lo stupefacente era impacchettato e nascosto nel telaio del mezzo articolato. Il conducente del veicolo e i due proprietari (tutti e tre albanesi) sono stati arrestati. I proprietari del mezzo, Lefter Kosdine e Agron Capuri, commerciavano elettrodomestici con l'Italia.
Una seconda operazione è stata condotta ad Ardenice, località turistica vicino a Fier, nel sud del Paese. In un albergo la polizia ha sequestrato 14 chili di eroina: il titolare dell'hotel e un contadino che abitava nella zona sono stati tratti in arresto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400