Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 21:53

Collisione in Adriatico, disperso un marittimo

Al largo di Civitanova Marche, tra la «Bellarita», iscritta al compartimento di Manfredonia, e il motopeschereccio «Elsa Madre», affondato. Tre naufraghi tratti in salvo
CIVITANOVA MARCHE (MACERATA) - C'è stata una collisione in mare fra due pescherecci la notte scorsa, al largo di Civitanova Marche, e un marittimo di 66 anni risulta ancora disperso. Altri tre naufraghi invece sono stati subito tratti in salvo, in buone condizioni.
L'incidente è avvenuto alle 23.50 circa, 18 miglia al largo di Civitanova. La motonave «Bellarita», iscritta al compartimento marittimo di Manfredonia, e il motopeschereccio «Elsa Madre», del compartimento civitanovese, si sono scontrati, e l'«Elsa Madre», urtata di poppa, è affondata in pochi minuti. A bordo c'erano quattro imbarcati: i tre uomini recuperati subito (e saliti a bordo del «Bellarita») e Luigi Lepretti, 66 anni, originario di Ancona ma residente a Civitanova Marche, di cui si sono perse le tracce.
Alle ricerche hanno lavorato per tutta la notte quattro unità della Guardia costiera di Civitanova, Ancona, Porto San Giorgio e San Benedetto del Tronto, e una ventina di motopescherecci che incrociavano nei pressi.
Anche un aeromobile della Guardia costiera di Pescara si è alzato in volo per perlustrare la zona, mentre stamane sono scesi in mare i sommozzatori del secondo Nucleo sub della Capitaneria di San Benedetto. Con l'impiego di una telecamera subacquea, e compatibilmente con la visibilità delle acque, cercheranno di ispezionare il relitto della nave affondata, adagiato su un fondale profondo circa 60 metri. Nell'ipotesi che Lepretti sia rimasto intrappolato a bordo.
Sulle cause dell'incidente sono aperte due inchieste, una della magistratura e una della Guardia costiera di Civitanova Marche, ma non sa ancora cosa possa essere accaduto; solo che le condizioni meteomarine erano discrete e il mare forza 2-3.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione