Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 21:51

Presentato il piano dei trasporti per la Fiera

Il servizio «Park and bus», la pista ciclabile con percorso dedicato, i bus navetta gratuiti. Sono alcune delle iniziative che rientrano nel piano straordinario per la mobilità predisposto dall'amministrazione comunale di Bari per il periodo dall'11 al 19 settembre, in occasione della 68ª edizione
BARI - Il servizio «Park and bus», la pista ciclabile con percorso dedicato, i bus navetta gratuiti. Sono alcune delle iniziative che rientrano nel piano straordinario per la mobilità predisposto dall'amministrazione comunale di Bari per il periodo dall'11 al 19 settembre, in occasione della 68ª edizione della Fiera del Levante. Il piano - ha sottolineato oggi il sindaco, Michele Emiliano - «è il frutto di un approccio integrato che vede impegnati fianco a fianco Comune, Ente Fiera, Stm, Amtab Servizio, Ferrotramviaria e Autorità portuale per una manifestazione che deve svolgere appieno il suo ruolo insostituibile all'interno della città». Un'importanza - ha aggiunto il presidente della Fiera del Levante, Luigi Lobuono - «testimoniata ogni anno dalla presenza di circa un milione di visitatori e duemila espositori».
Il servizio Park and bus - ha continuato Lobuono - «consentirà ai visitatori di lasciare gratuitamente gli autoveicoli in due parcheggi custoditi, nei pressi del Palaflorio e della spiaggia di Pane e Pomodoro e raggiungere la fiera senza alcuna spesa, a bordo di bus che non effettuano fermate intermedie». Ogni occupante dell'autovettura potrà acquistare direttamente nelle aree di parcheggio il biglietto di ingresso a prezzo scontato (cinque euro anziché sei). Per ridurre i problemi di traffico e inquinamento ambientale, l'amministrazione comunale ha attivato una pista ciclabile con percorso dedicato ed esclusivo. A disposizione dei ciclisti c'è il marciapiede nord di corso Vittorio Veneto (dal lato mare) nel tratto tra piazza Isabella d'Aragona e via Caracciolo. Le biciclette potranno essere lasciate all'interno della fiera, in un parcheggio custodito e gratuito, in prossimità dell'ingresso orientale, di fronte al Cus.
I collegamenti pubblici ordinari con la Fiera - è stato detto nell'incontro - saranno rafforzati da una serie di corse speciali in partenza da Piazza Moro, Corso Cavour e dal quartiere San Paolo, nei pressi dell'Ospedale.
«Dieci aree di proprietà comunale o gestite dalla Stm nella zona Fiera - ha precisato l'assessore alla mobilità, Antonio De Caro - saranno adibite a zone di sosta e parcheggio. In più, l'area dell'ansa di Marisabella e quella di corso Vittorio Veneto angolo via Brigata Regina saranno servite da bus navetta gratuiti». Infine, l'assessore alle aziende partecipate e qualità dei servizi, Cinzia Capano, ha sottolineato «l'importanza dei mass media nella divulgazione di tutti i servizi a disposizione dei cittadini baresi per il perfetto svolgimento della Fiera».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione