Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 19:20

Grave incidente stradale nel Salento

Sono morte due persone e ferite altre quattro-cinque: due bambini sono in gravi condizioni. • Foggia - Quattro giovani morti sulla A14
LECCE - Un altro gravissimo incidente in Puglia oggi dopo quello della notte scorsa a Poggio Imperiale (Foggia) in cui sono morte quattro persone. Due donne hanno perso la vita oggi pomeriggio nel leccese, in territorio di Vernole, sulla provinciale Lecce-Melendugno, ad una quindicina di chilometri a sud del capoluogo, nello scontro frontale tra due automobili, mentre altre sei persone, tra cui una bambina di 3 anni ed una donna di 54, sono in prognosi riservata (la piccola è in coma). Le due donne sono decedute nello scontro fra due automobili che viaggiavano su opposte corsie con due famiglie a bordo, di cui una in direzione di Brindisi di ritorno dalle vacanze.
Le vittime sono Maria Nisi, di 83 anni, di Lecce, e Anna Maria Picci, di 58 anni, di Brindisi. Nisi viaggiava su una Opel Corsa, condotta dalla figlia Neva Casciaro (è ricoverata in prognosi riservata), mentre l'altra vittima, Picci, viaggiava su una Clio condotta dalla figlia Graziana De Nitto, di 35 anni. La nipote di Picci, una piccola di 3 anni, è gravemente ferita ed è ricoverata in coma all'ospedale Fazzi di Lecce. Non sono gravi invece le altre persone rimaste ferite o contuse.
Sul posto carabinieri e vigili del fuoco hanno accertato che una delle due vetture ha invaso l'altra corsia. Sono in corso altri accertamenti. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche una Fiat Punto che sopraggiungeva e non è riuscita ad evitare la Opel. Il conducente, che rientra nel numero dei sei feriti, ha riportato lievi contusioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione