Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 06:30

Falso certificato medico per frasi scarcerare

Antonio Guarino, di 24 anni, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo di Taranto e trasferito di nuovo in carcere, dopo una sola giornata di libertà. Deve scontare una condanna di 2 anni e 8 mesi per rapina aggravata
TARANTO - Aveva falsificato un certificato medico per ottenere la sospensione della pena che stava scontando: per questo Antonio Guarino, di 24 anni, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo di Taranto e trasferito di nuovo in carcere, dopo una sola giornata di libertà.
Guarino era stato arrestato il 15 aprile scorso perchè doveva scontare una condanna a due anni e otto mesi di reclusione per rapina aggravata. Il 25 agosto era stato scarcerato in quanto, per gravi motivi di salute secondo quanto era attestato nel certificato medico prodotto, la pena gli era stata sospesa.
Ma nell' ambito di indagini avviate dopo la sottrazione di alcuni ricettari medici in bianco dall' ospedale Santissima Annunziata, è emerso che proprio da uno dei ricettari rubati era stato compilato uno dei certificati inseriti nella documentazione presentata da Guarino, proprio quello che lo indicava afflitto da una grave patologia e che gli aveva consentito di ottenere il beneficio della sospensione della pena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400