Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 08:30

Raduno d'auto storiche a Castellaneta

Quasi tutte le auto che hanno tolto il sonno agli italiani dagli anni Trenta ai giorni nostri si potranno ammirare domenica prossima, 5 settembre. Breve storia della più amata, la «500»
CASTELLANETA (TARANTO) - Quasi tutte le auto che hanno tolto il sonno agli italiani dagli anni Trenta ai giorni nostri si potranno ammirare al "raduno" di Castellaneta, domenica prossima, 5 settembre.
Sono state avviate, anche, le iscrizioni per partecipare alla rievocazione delle mitiche "500" col "Raduno Internazionale Fiat 500 Derivate e Auto Storiche", giunto ormai alla sua quinta edizione e che avrà inizio alle 8.30 nella centralissima Piazza Umberto 1°.
Sull'onda del successo delle prime edizioni, infatti, le adesioni stanno pervenendo numerosissime e, tra queste, proprietari di veri "pezzi di storia" delle auto.
Al raduno nella Città di Valentino si potranno ammirare vere rarità, tra tante altre, come una Fiat 500 F del 1965 con le portiere incernierate anteriormente, una 500 Sport del 1958 con verniciatura bicolore, una Giulia SS del 1965 con motore 1600 4 cilindri, una Dune Buggy del 1973 o un'introvabile Citroen BL11 del 1954 con avviamento a manovella.
Il Raduno di Castellaneta ha, inoltre, accesso l'interesse di appassionati e collezionisti di diversi altri Paesi europei.
Paolo Lerario
lerariop@libero.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione