Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 17:29

Tantissime chiamate al «115» nel Barese

Numerosi incendi in provincia di Bari hanno impegnando per ore i vigili del fuoco, che non facevano in tempo a risolvere un'emergenza che subito venivano chiamati a spegnere altri focolai
BARI - Numerosi incendi in provincia di Bari hanno impegnando per ore i vigili del fuoco, che non facevano in tempo a risolvere un'emergenza che subito venivano chiamati a spegnere altri focolai. Alla periferia del capoluogo, nella zona dello stadio San Nicola, sono bruciate decine di alberi d'ulivo a causa del rogo, alimentato dal forte vento, che è divampato in terreno incolto. Numerose sono state le telefonate al 115 per segnalare il denso fumo che è stato avvertito anche in città. Nella zona industriale, altre sterpaglie hanno preso fuoco nei pressi di un cavalcavia, e un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato a Gravina di Puglia, nel bosco di una antica villa all'ingresso del paese. Il fuoco ha distrutto decine di alberi a fusto lungo. Anche nel nord barese e sulla Murgia sono interventi i vigili del fuoco, coadiuvati dal Corpo Forestale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione