Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 17:07

Bari - Ucciso pregiudicato a Casamassima

Giovanni Paglionico, 39 anni, è stato raggiunto da un colpo di pistola al torace mentre tornava a casa. Ipotesi: uno «sgarro» ha provocato la vendetta degli aggressori
CASAMASSIMA (BARI) - Un uomo di 39 anni, Giovanni Paglionico, con precedenti penali, è stato ucciso stamattina per strada a Casamassima, comune dell'entroterra barese. A quanto si è saputo, è stato raggiunto da un colpo di pistola al torace: soccorso e condotto nel vicino ospedale di Acquaviva delle Fonti, Paglionico vi è giunto morto.
Secondo una prima sommaria ricostruzione fatta dai carabinieri - le indagini sono coordinate dal comandante del reparto operativo del comando provinciale, col. Iacobelli - l'uomo, che aveva indosso una pistola, aveva trascorso tutta la notte in giro, in vari luoghi del paese. Quando è stato colto dai suoi aggressori, forse stava tornando a casa e probabilmente i killers lo stavano aspettando perché sapevano che, a piedi, sarebbe passato di là. I sicari hanno sparato tre colpi di pistola, uno dei quali ha colpito Paglionico in pieno petto: l'uomo ha camminato per una ventina di metri ancora e poi si è accasciato al suolo.
Una delle prime ipotesi che vengono fatte per l'uccisione è che Paglionico abbia compiuto uno «sgarro» che ha provocato la vendetta dei suoi aggressori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione