Cerca

Domenica 21 Gennaio 2018 | 00:03

Turista trascinato da treno in stazione Brindisi

Roger Tupputi, milanese di 23 anni, mentre era in attesa di salire a bordo del Lecce-Milano è stato "agganciato" da una delle vetture. Ha subito l'amputazione di una gamba e altre ferite piuttosto gravi
BRINDISI - Un grave incidente è avvenuto questa sera nella stazione ferroviaria di Brindisi dove un giovane turista milanese, Roger Tupputi, di 23 anni, mentre era in attesa di salire a bordo del treno Lecce-Milano che avrebbe dovuto riportarlo al nord dopo un periodo di ferie trascorso in Puglia, è stato "agganciato" da una delle vetture che lo ha trascinato per diversi metri. Il giovane ha subito l'amputazione traumatica di una gamba e altre ferite piuttosto gravi.
Sul posto sono giunti gli agenti della polizia ferroviaria, gli operatori del 118, i vigili del fuoco e la squadra mobile della questura che ha interrogato diversi testimoni. Il giovane, che in quel momento era in compagnia di una comitiva di amici, tra i quali suo fratello, si era avvicinato al treno poco prima che si fermasse al binario tre della stazione di Brindisi ed è stato così agganciato dal convoglio. Tupputi è stato condotto all'ospedale Perrino di Brindisi dove i medici si sono riservati la prognosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400