Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 13:46

Molotov e pistole per rapina a portavalori

Un furgone della ditta SOS di Foggia è stato rapinato sulla SS 16. Colpito dalla bottiglia incendiaria il mezzo è uscito di strada. Picchiati i vigilantes. Ricco il bottino
FOGGIA - Un furgone portavalori della ditta SOS di Foggia è stato rapinato questa sera mentre percorreva la statale 16. Secondo la prima ricostruzione della Polizia, il furgone , stava rientrando a Foggia da Carpino quando è stato avvicinato da due auto, una Zaphira con a bordo tre persone e un'Audi con due persone, che hanno lanciato contro il parabrezza una bottiglia incendiaria. Il furgone è uscito fuori strada e ha preso fuoco. I banditi, con il volto coperto da passamontagna e con accento napoletano, dopo aver sparato alcuni colpi di pistola, hanno picchiato e immobilizzato i due vigilantes che si trovavano all'interno del furgone, e sono fuggiti con alcune plichi contenenti denaro. I banditi hanno abbandonato altre casse di soldi , perché avvolte dalle fiamme provocate dall'esplosione della «molotov». La viabilità, sul tratto della statale 16 teatro della rapina, è stato bloccato per alcune ore al fine di consentire agli investigatori di effettuare i rilievi «tecnici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione