Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 10:12

Lutto cittadino per omicidio commerciante

Domani a Barletta i funerali di Michele Fiorella, 65 anni, ucciso venerdì con una coltellata al cuore da un rapinatore in crisi di astinenza da droga
BARLETTA (BARI) - Lutto cittadino domani a Barletta per i funerali di Michele Fiorella, il commerciante di 65 anni ucciso venerdì con una coltellata al cuore da un rapinatore in crisi di astinenza da droga. Oggi, dopo i risultati dell'autopsia, il magistrato, dott. Luigi Scimè, ha autorizzato le esequie, che si svolgeranno alle 17 nel santuario dell'Immacolata. Michele Fiorella fu colpito a morte nel suo supermercato di via Roma, mentre tentava di difendere sua figlia Arcangela, di 39 anni, minacciata con un coltello e ferita alla gola da un bandito.Giovanni Lombardi, di 34 anni, che aveva agito a volto scoperto, lo accoltellò al torace, uccidendolo praticamente sul colpo. L'assassino, prima di fuggire a bordo di un'auto guidata da un complice, si impossessò di quasi 300 euro. Grazie alle testimonianze di alcuni passanti, la polizia risalì subito all'autista, Michele Giannella, di 24 anni, catturandolo un'ora dopo la tragica rapina. Il giovane fece subito il nome del complice e Lombardi si costituì nella notte ai carabinieri di Trinitapoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione