Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 17:27

Ventenne perde la vita contro un muretto a secco

Antonio Franchini, di 20 anni è morto schiandosi con la sua «vespa» contro un muro a secco sulla statale 58 che collega Gioia del Colle a Putignano. Il giovane stava tornando a casa
Ventenne perde la vita contro un muretto a secco
BARI - Antonio Franchini, di 20 anni, operaio, è morto schiandosi con la sua «vespa» contro un muro a secco sulla statale 58 che collega Gioia del Colle a Putignano. Il giovane, che era solo, stava tornando a casa quando intorno a mezzanotte, per cause in corso d'accertamento dei carabinieri, è sbandato finendo sulle pietre utilizzate per delimitare i confini delle campagne. Franchini sarebbe morto sul colpo, a causa del violento impatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione