Domenica 22 Luglio 2018 | 01:25

Ferito pastore di 11 anni

A Ceglie del campo, un agricoltore di 61 anni ha sparato per intimidire un pastorello che col gregge aveva «invaso» un suo podere, colpendolo di striscio ad una scapola
Ferito pastore di 11 anni
BARI - Tragedia sfiorata a Ceglie del campo, dove un agricoltore ha sparato per intimidire un pastorello che col gregge aveva «invaso» un suo podere, colpendolo di striscio ad una scapola. L'uomo è stato denunciato e il bambino, di 11 anni, se l'è cavata con una medicazione. E' accaduto in contrada «Salvati», dove un contadino di 61 anni ha imbracciato un fucile da caccia regolarmente detenuto, e ha sparato un colpo per spaventare le pecore. La «rosa» dei pallini ha sfiorato gli animali ed un farmmento di piombo è finito sul bambino. Tre familiari del ragazzino, intervenuti per capire l'accaduto, sono poi venuti alle mani con l'agricoltore, colpendolo anche con un bastone. L'uomo ha riportato ferite giudicate guaribili in in una settimana ed è stato denunciato, oltre che per porto abusivo d'arma da fuoco e lesioni aggravate, anche per rissa insieme ai tre parenti del pastorello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS