Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 17:49

Appuntamento con la moda a Martina Franca

Parte domani la 13^ edizione di «Portici d´estate», tra le manifestazioni di alta moda più prestigiose del sud Italia. La rassegna, inoltre, prevede, il consueto «Premio Valle d'Itria»
MARTINA FRANCA (TA) - Parte domani la 13^ edizione di «Portici d´estate», tra le manifestazioni di alta moda più prestigiose del sud Italia. L'appuntamento previsto in tre serate a Martina Franca, si concluderà sabato prossimo, in piazza XX settembre.
La rassegna nata per promuovere le produzioni tessili del Mezzogiorno, via via è divenuta un importante appuntamento mondano, senza perdere la caratteristica di importante vetrina economica.
Il tessile solo a Martina Franca può contare su oltre 200 laboratori di confezioni che producono capispalla per uomo e donna per importanti griffe e vi si confeziona interamente la metà dell'intera produzione nazionale di cappotti.
Numeri, inoltre, che hanno dato l'input a richiedere all'Università di Bari un corso di laurea specialistica in Scienze e Tecnologie della Moda, con la felice intuizione di mettere a disposizione degli imprenditori e tecnici del domani tutta l'esperienza acquisita dagli artigiani locali ed i laboratori per formarli adeguatamente.
Un comparto di punta, quindi, quello della moda per l'intera economia martinese, che intende guardare al futuro puntando alla qualità per vincere la concorrenza cinese e le sfide della globalizzazione.

Sempre nell'ottica di rilanciare il made in Puglia dal prossimo anno «Portici d'estate» abbandonerà l'attuale formula per portare l'evento, in contemporanea, in tre Piazze importanti di Bari, Taranto e Lecce.
La rassegna continuerà a rivolgere un attento sguardo ai giovani stilisti, a loro, infatti, è dedicato il concorso nazionale giovani stilisti "Carmela Marangi" ed al quale sono stati ammessi 24 stilisti su 300 partecipanti. Ai vincitori sarà assegnata una borsa di studio di 750 euro.

La rassegna, inoltre, prevede, il consueto «Premio Valle d'Itria»: il riconoscimento quest'anno sarà assegnato al giornalista del Tg1 Francesco Giorgino, all'attore Gabriel Garko e all´organizzatore del Premio Barocco di Gallipoli, Fernando Cartenì.
Le tre giornate di manifestazione saranno condotte da Ela Weber e Tiberio Timperi. Molti gli ospiti musicali in scaletta. Sono attesi Ron, Paola e Chiara, Nino Bonocore (giovedì 12) Mario Rosini, Syria, Dolcenera (venerdì 13), Les Balentes, Yu-yu e Marco Ferradini (nella serata di chiusura di sabato 14).

Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione