Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 16:16

Sindacato denuncia: «Baby-barbari sui bus di Bari»

I giovani teppisti, di età compresa tra i 13 e i 17 anni, fumano anche "spinelli", insultano e picchiano i passeggeri, scardinano e gettano dai finestrini le macchine obliteratrici dei biglietti
BARI - Gang composte da otto-nove minorenni scorazzano indisturbate la sera su autobus di linea dell' Amtab seminando terrore tra gli utenti: i giovani teppisti, di età compresa tra i 13 e i 17 anni, fumano anche "spinelli", insultano i passeggeri, scardinano e gettano dai finestrini le macchine obliteratrici dei biglietti. Ieri sera alcuni minorenni hanno picchiato sul bus della linea 16 due passeggeri e l' autista del mezzo, intervenuto per sedare la lite: i tre hanno riportato lesioni giudicate guaribili in pochi giorni.
E' quanto denuncia il segretario aziendale della Cisas-Fisast dell' Amtab, Giuseppe Rongone, in una lettera che ha inviato al prefetto e al sindaco di Bari, all' amministratore unico e al direttore generale dell' Amtab. Nella missiva Rongone elenca i soprusi che autisti e passeggeri subiscono dalle ore 20 alle 22 sui due mezzi in servizio della linea 16, che collega la stazione ferroviaria all' aeroporto e ai rioni periferici San Paolo e Santo Spirito.
Per frenare lo strapotere delle gang - spiega il sindacalista - l' Amtab ha ingaggiato in via sperimentale, dalle 20 alle 22, una guardia giurata che presta servizio presso il capolinea dell' Amtab davanti alla stazione ferroviaria di Bari. «Ma - aggiunge - il problema resta irrisolto perchè le gang spadroneggiano beffando (quando tutto va bene) il nostro personale e le forze dell' ordine». «Il problema - sottolinea Rongone - si ripete da tempo anche sulle vetture delle linee 3, 3/ e 19 che collegano il centro cittadino con i quartieri San Paolo ed Enziteto. La situazione è quasi catastrofica e, ormai, gli autisti in servizio la sera su questi mezzi rinunciano a presentarsi al lavoro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione