Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 09:38

Bari - Truffa ad anziana, rubati 7mila euro

Falsi ispettori dell'Asl, sostenendo d'aver visto un topo, hanno rovistato in ogni stanza arraffando beni di valore.
Breve vademecum anti-truffa
Bari - Truffa ad anziana, rubati 7mila euro
BARI - Ennesima truffa ai danni di una anziana, raggirata a Bari da una coppia di malfattori, un uomo ed una bella ragazza dall'aspetto rassicurante, che si è presentata in casa come incaricata dalla ASL per un controllo della terapia. Vittima, una pensionata di 79 anni residente nel rione Libertà, alla quale i finti «ispettori sanitari» hanno portato via 7.000 euro in contanti, gioielli, un libretto bancario al portatore e persino la chiave di una cassetta di sicurezza di un istituto di credito. Per distrarre l'anziana, prima la ragazza ha chiesto di andare in bagno, poi i due hanno «visto» un topo in casa, correre su e giù per le stanze e così hanno potuto agire indisturbati facendo finta di aiutare la donna a scacciare l'inesistente ratto. Non visti, hanno aperto cassetti ed armadi, rubando quanto a portata di mano. E' stato il marito della pensionata, tornato a casa qualche istante dopo che la coppia si era allontanata, a scoprire la truffa e a chiamare la Polizia, che sta cercando di risalire ai due truffatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione