Lunedì 23 Luglio 2018 | 19:43

Il superbaffo è alla moschettiera

A Montemesola ha vinto Cosimo Battista di Taranto. La barba (con obbligatorio abito appropriato) alla Giuseppe Verdi di Leonardantonio Palmisano di Locorotondo (BA), invece, è stata eletta Super Barba 2004
MONTEMESOLA (TA) - Nella 31.a edizione del Festival dei Baffi e Barbe, Cosimo Battista di Taranto, presentatosi con un completo alla moschettiera, è stato proclamato Super Baffo, la barba (con obbligatorio abito appropriato) alla Giuseppe Verdi di Leonardantonio Palmisano di Locorotondo (BA), invece, è stata eletta Super Barba 2004.
Il vice campione del mondo, il cui ambito titolo è stato conquistato lo scorso anno a Carson City negli States, Hans Gassner è stato proclamato, inoltre, Super Stile Libero. Il tedesco, pensionato proveniente dalla Bavaria, ha destato la curiosità generale perché si è presentato al concorso con una complicata composizione a diversi piani.
L'originale concorso, tutto al maschile, si è concluso ieri sera nella cittadina ionica dopo che circa 30 concorrenti, alteri ed impettiti proprietari di baffi e barbe che curano amorevolmente per l'intero anno, erano stati selezionati da un'apposita giuria nella serata precedente.
I finalisti, nel corso della passerella per la conclusiva sfilata che significava doversi giocare tutte le proprie chance per portare a casa il trofeo di «migliore», hanno, dunque, dato sfoggio a tutte le proprie arti deduttive per strappare un punticino in più del rivale.
Quando la conduttrice dell'intera kermesse, Maria Grazia Angolano ha ufficializzato i nomi e le categorie dei tre vincitori non sono mancate, tuttavia, le contestazioni, così come normalmente avviene in ogni concorso che si rispetti.
L'edizione del 2004 a Montemesola, cittadina in cui è nato nel 1965 per la prima volta un simile curioso concorso, non è stata secondo gli esperti tra le più interessanti, in quanto il numero dei concorrenti è stato abbondantemente inferiore alle attese degli organizzatori della locale Pro Loco.
Paolo Lerario

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, uomo viene trascinato dalla pioggia sotto un'auto: il salvataggio in diretta VIDEO

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS