Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 14:13

Puglia presa d'assalto dai rapinatori

A Foggia, Andria e Molfetta diversi malviventi, soli o in gruppo, hanno derubato una pizzeria, gli uffici della «Meridional Plast» e una filiale della della Banca Popolare di Bari

FOGGIA - Malviventi a caccia di soldi . A Foggia ieri sera è stata effettuata una rapina ai danni della Pizzeria Mia, in via Vittime Civili. Tre persone, con il volto coperto e sotto la minaccia di una pistola, si sono fatte consegnare dal titolare 500 euro. Prima di fuggire i tre hanno abbandonato nella pizzeria l'arma utilizzata per la rapina, risultata un giocattolo.

Mentre è di 45mila euro in contanti l'ammontare della rapina messa segno stamane ad Andria (Bari) da quattro banditi. Poco prima delle 11, armati con 2 fucili a pompa e 2 pistole, coi volti coperti da calzamaglie, il «commando» ha fatto irruzione negli uffici della «Meridional Plast», costringendo uno degli impiegati a consegnare i soldi custoditi in un armadio blindato. I malfattori sono fuggiti a bordo di un'auto, pare una Lancia Dedra, a bordo della quale li attendeva un complice.

E, infine, questa mattina a Molfetta un rapinatore solitario, armato di taglierino e a volto scoperto, ha portato via 18.700 euro dalla filiale della Banca Popolare di Bari. Il bandito, che indossava probabilmente un parrucchino, sotto minaccia di una affilata lama ha costretto un impiegato a svuotare la cassa, e poi è fuggito a piedi. Indagano i carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione