Domenica 22 Luglio 2018 | 07:17

400.000 euro dal Comune di Taranto per lo sport

Il Taranto Calcio del patron Pieroni, che disputerà il prossimo campionato in C2, riceverà 100.000 euro. Stesso contributo per il Cras Basket di A1 femminile, mentre al Taranto Volley, che disputerà la A1 maschile, andranno 200.000 euro
TARANTO - Ossigeno puro dal Comune di Taranto per le società sportive del capoluogo ionico: la Giunta, presieduta dal sindaco, Rossana Di Bello, ha assegnato oggi 400.000 euro. Il Taranto Calcio del patron Pieroni, che disputerà il prossimo campionato in C2, riceverà 100.000 euro. Stesso contributo per il Cras Basket di A1 femminile, mentre al Taranto Volley, che disputerà la A1 maschile, andranno 200.000 euro.
L'attenzione dell'Ente verso le più importanti società sportive taratine è motivata dalla valorizzazione che la città può avere attraverso lo spor. «Aver deciso di destinare queste somme - commenta il sindaco - significa portare Taranto, le sue bellezze e le sue tradizioni, in giro per tutta l'Italia e l'Europa. I successi conseguiti nello sport si traducono in una promozione della comunità di cui sono il prodotto e il simbolo. Per questo, non si può certo dimenticare il favorevole ritorno d'immagine che Taranto ha avuto con lo scudetto conquistato due stagioni fa dal Cra».
L'impegno del Comune verso lo sport, anche di base, è testimoniato anche dal rifacimento del palazzetto dello Sport (l'ex stadio Mazzola), ormai quasi completato, il rifacimento della piscina comunale e la pista di pattinaggio nella Villa Peripato.
Da evidenziare anche l'affidamento alla gestione del Coni del Circolo Canottieri in Mar Piccolo, decisione incoraggiata anche dal recente arrivo a Taranto della tappa del Giro d'Italia a vela e dalla regata storica nel Canale Navigabile.
Paolo Lerario
lerariop@libero.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS