Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 22:30

Mola - Irene Grandi alla "Sagra del polpo"

Kermesse di festa, musica e gastronomia nella cittadina della provincia barese. La big della canzone italiana e regina delle notti del Festivalbar canterà sabato 31 luglio alle 21,30 sul palco allestito sul Lungomare
MOLA DI BARI - Oltre il polpo. Trionfo di sapori sulle tavole apparecchiate sul lungomare: insieme al mollusco tentacolare, gli amanti della buona cucina potranno gustare aragoste, saraghi e pesce azzurro finiti nelle reti sistemate sullo specchio di mare cittadino. Torna l'appuntamento "goloso" dell'estate: sabato 31 luglio e domenica 1 agosto ecco la sagra del polpo giunta alla 34ª edizione.
Come sempre la fiera dei sapori strizza l'occhio alla musica d'autore: sabato 31 luglio alle 21.30 sul palco allestito sul Lungomare si esibirà Irene Grandi, big della canzone italiana e regina delle notti del Festivalbar.
Una manifestazione in grado di richiamare gli abitanti dei paesi limitrofi e i numerosi turisti in vacanza nella regione disposti farsi prendere…per la gola. Dopo il felice sodalizio dello scorso anno, partner ufficiale della kermesse culinaria si conferma la birra Dreher, marchio sinonimo di qualità e freschezza. La "bionda" spumeggiante sarà spillata alla spina o venduta in bottiglia.
Non di sola cucina vive la sagra: mascotte di gommapiuma (stelle marine, cavallucci, granchi e ovviamente polpi) sfileranno per le vie del centro, pronti a concedersi ai clic delle macchine fotografiche.
Il mercato ittico si conferma prestigioso contenitore culturale: oltre alla mostra filatelica (realizzata in collaborazione con l'associazione filatelica molese), si potrà assistere all'annullo speciale sul tema della 34esima sagra del polpo, predisposto dalle Poste italiane. Saranno distribuite agli appassionati cartoline a tiratura limitata (2mila copie) con l'annullo (il timbro) speciale. Possibile lo scambio e la compra-vendita dei francobolli. Una zona è riservata all'Avis, per sensibilizzare il pubblico alla cultura della donazione del sangue.
Ancora momenti di spettacolo con il carosello in acqua delle barchette e con le note de "U tammorr iend a varcedd" (a cura dell'associazione musicale "Bassa musica" di Mola).
Torna la pescaturismo, la richiestissima passeggiata a bordo dei pescherecci per esplorare i fondali e i scoprire misteri del mare. Escursioni in barca gratuite per coloro che faranno pervenire le prenotazioni alle cooperative «P. Conenna» (tel. 080/474.49.33) e Madonna d'Oltremare (tel. 080/474.22.36). Si salpa alle 9, alle 11 e alle 16.30.
"La sagra del polpo - commentano il sindaco Enzo Cristino e il primo artefice, l'assessore al turismo e alla attività produttive, Pino De Silvio - è la manifestazione che vuole mettere in risalto e valorizzare non solo i prelibati prodotti ittici, ma la cultura e le tradizioni marinare molesi. Gli operatori della marineria e la cittadinanza intera concorrono attivamente da cinque anni al successo dell'iniziativa, frutto della collaborazione di addetti ai lavori, delle associazioni e dei ristoratori".
La serata si conclude con il cielo illuminato dai fuochi pirotecnici della ditta Bruscella e Pellicani.


- Domenica 1 agosto il bis. Alle 21.30 la colonna sonora è affidata a "Mariapia e i Superzoo", band che incarna il sound moderno e il nuovo rock. Il gruppo vanta partecipazioni al festival di Sanremo e Mariapia anche alla trasmissione di successo "Saranno famosi" in onda su Canale 5. A seguire il cabaret de "I francobolli". Invece in mattinata è in programma una simulazione di soccorso in mare, organizzata con il contributo dell'aeronautica militare e i comandi regionali di carabinieri, polizia di stato, capitaneria di porto, vigili del fuoco.
E poi ancora ottima cucina, birra Dreher alla spina o in bottiglia, e tanto divertimento.
Per chi arriva dalle città limitrofe, sono stati attrezzati parcheggi agli ingressi nord e sud della città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione